[Gfoss] DRM: avevamo ragione noi

Andrea Peri peri.rtoscana a gmail.com
Lun 12 Gen 2009 21:46:40 CET


>Oltre il *come* si possano proteggere dei dati geografici, e se abbia
>senso farlo con i DRM, mi interessa capire *perche'* si dovrebbero
>inibire determinate azioni rispetto a un dato geografico.
>A parte gli omnipresenti problemi legati alla sicurezza (su cui si
>potrebbe dire molto), perche', che so, un comune dovrebbe limitare l'uso
>di un piano regolatore? O un parco i propri confini?

Perche' non provi a immaginare qualche situazione in cui conoscere in
anticipo delle informazioni
costituisca un vantaggio ?

Io a prima vista direi che conoscere in anticipo delle notizie di
finanza costituisce un ingiusto vantaggio , si chiama "insider
trading".
E gia' questo basta a far pensare che in certe situazioni andrebbe
garantito che l'asportazione di informazioni da un computer andrebbe
difesa, magari con un sistema che li rende illeggibili al di fuori del
computer stesso. Da sola certamente non basta, ma non e' neanche il
caso di allargare il discorso perche' qui non siamo a fare un corso di
sicurezza,  per questo ci sono ampi volumi in letteratura e chi vuole
si documenta da se'.

Tornando al mondo geografico:
sei proprio sicuro che nel mondo dei dati geografici, pianificazione,
piani regolatori, capitolati, etc...
non costituisca un vantaggio conoscere certi orientamenti in anticipo ?

Io non lo so' , ma proprio per questo non mi sentirei di escluderlo a priori.

Ciao,





-- 
~~~~~~~~~~~~~~~~~
       Andrea              
         Peri                 
~~~~~~~~~~~~~~~~~


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss