[Gfoss] Gas Radon

Stefano Costa steko a iosa.it
Ven 23 Gen 2009 16:16:47 CET


Il giorno ven, 23/01/2009 alle 16.06 +0100, Andrea Peri ha scritto:
> 
> In teoria per quanto ne so' potrebbe anche darsi che il livello di
> emanazione sia costante indipendentemente dall'area geografica ( ?? )
> 
> Se cosi' fosse, allora non avrebbe ovviamente senso fare una copertura
> della sua distribuzione.

No mi pare di aver capito dall'opuscolo dell'ARPAT che:

> 
>  La concentrazione di radon media sul territorio regionale  circa 50
> Bq/m3  con una percentuale di abitazioni che  hanno livelli superiori a
> 400 Bq/m3   inferiore all’1%. In alcune aree di   formazione magmatica,
> invece, la  percentuale di edifici superiori a 400  Bq/m3  maggiore
> del 10%.

Quindi sembra dipendere anche dal substrato geologico.

Ciao,
Steko

-- 
Stefano Costa
http://www.iosa.it/ Open Archaeology
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale  stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  197 bytes
Descrizione: Questa  una parte del messaggio	firmata digitalmente
URL:         <http://www.faunalia.com/pipermail/gfoss/attachments/20090123/4cb66c5c/attachment.pgp>


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss