[Gfoss] Anche la CIA pubblica dati con licenza pd.

Andrea Peri peri.rtoscana a gmail.com
Ven 29 Ago 2008 10:58:52 CEST


Non conosco le condizioni al contorno di tale decisione e quindi non
posso darne una spiegazione.

Pero' posso citare in alternativa il caso del sistema Operativo OS/2.

Ad esempio, una famosa multinazionale ha dismesso ormai da Tempo il
suo famoso Sistema Operativo OS/2.
E subito si mosse la comunit'a chiedendo alla suddetta multinazionale
di rilasciarlo con licenza OS-GPL o qualcosa del genere affinche'
potesse nascere un movimento
teso a farlo rinascere e mantenerlo adeguato alle novita' di questi tempi.
USB, wireless, schede grafiche, etc...

Purtroppo il soggetto in questione ha sempre risposto picche a tale richiesta.

(Almeno questo sapevo ....)

Apparentemente non si capisce il perche', visto che tale S.O e' ormai
vetusto e susperato da tutti.

Per  cui a quanto pare anche nel privato e pure in gruppi che
dell'investimento nel settore Open-Source GPL ha sempre fatto una
bandiera.
Per cui qualche volta non e' dato capire certe logiche, perche' magari
non si conoscono tutti i risvolti.

Comunque certamente se un software deve essere dismesso, rilasciarlo
OS e' una scelta che personalmente posso anche condividere.

Ad esempio:

La ESRI ha dismesso di fatto "arcview 3". Non lo vende piu'.
Per passare armi e bagagli alla piattaforma arcgis.

Pero' arcgis gira solo su Windows, mentre arcview 3 girava anche su
macchine Unix, comprese quelle digital (DEC Alpha) con sistema
operativo True64 Unix.

E quindi anche oggi smuoverebbe un certo interesse.

Pensa che colpo se un bel giorno lo rilasciasse Open-Source con licenza GPL.

Andrea.


>
> GRASS stesso fu rilasciato nel pubblico dominio dallo U.S. Army -
> Construction Engineering Research Laboratory (USA-CERL).
>
> In questo senso, le nostre amministrazioni hanno ancora qualcosa da
> imparare.
>


-- 
~~~~~~~~~~~~~~~~~
 Andrea 
 Peri 
~~~~~~~~~~~~~~~~~


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss