[Gfoss] QGIS.it user group

Luca Delucchi lucadeluge a gmail.com
Mar 7 Lug 2015 09:33:38 CEST


2015-07-04 8:54 GMT+02:00 Paolo Cavallini <cavallini a faunalia.it>:
> Il 04/07/2015 08:45, Andrea Peri ha scritto:
>
>> se chi sviluppa codice core ha un potere decisionale maggiore.
>> Potrebbe essere invogliato a non allargare la cerchia.
>> O ad allargarla solo verso persone alleate e negarla a persone nemiche.
>
> Per piacere, non seminiamo paura, incertezza e dubbio. La comunità degli
> sviluppatori di QGIS è notoriamente la più ampia ed aperta di tutte
> quelle dei GIS, e una delle più ampie ed aperte fra i progetti di software.

su questo mi spiace dissentire, non puoi affermare che sia la "più
aperta di tutte quelle dei GIS". Ho ricordi di persone che non sono
state rimborsate delle spese per la partecipazione a code sprint,
questo lo vedo come un limite di apertura.

> Vedi ad es.: https://github.com/qgis/QGIS/graphs/contributors (158 persone).
> Nessun favoritismo, nessuna antipatia, regole chiare, semplici, ed
> uguali per tutti: chi contribuisce con la sua quota poi vota per come
> investire la somma accumulata, e il progetto che ha la maggioranza dei
> voti viene finanziato, nell'interesse collettivo.
> Chiunque contribuisca codice, C++ o Python, ha voce in capitolo, si può
> iscrivere alla mailing list, e può proporre progetti.

Bene mi farà piacere iscrivermi alla mailing list e proporre

> Saluti.
>

-- 
ciao
Luca

http://gis.cri.fmach.it/delucchi/
www.lucadelu.org


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss