[Gfoss] Trasformazione per punti omologhi in PostGIS

a.furieri a lqt.it a.furieri a lqt.it
Mar 18 Ago 2015 11:31:15 CEST


On Tue, 18 Aug 2015 11:13:34 +0200, Sandro Santilli wrote:
> On Tue, Aug 18, 2015 at 10:37:47AM +0200, Pietro D'Orio wrote:
>> Buongiorno a tutti,
>> qualcuno di voi sa se in PostGIS esiste una funzione per la 
>> riproiezione
>> tramite punti omologhi simile a quella presente in GRASS 
>> (v.transform) ?
>
> Questa ? http://postgis.net/docs/ST_Affine.html
>

ciao Strk,

giusto per mettere in luce le differenze tra le due implementazioni
(postgis vs splite): entrambe supportano la ST_Affine()

ma per usare materialmente questa funzione serve passare come argomento
una matrice di trasformazione affine gia' completamente sviluppata in
forma canonica, compito per nulla agevole e niente affatto banale.

il modulo spatialite ti consente (in modo tutto sommato semplice) di
svilupparti tutti i calcoli matriciali che servono per arrivare a
definire accuratamente una roto-traslazione anche complessa.
ed eventualmente (grazie al riuso del codice GRASS) puoi anche partire
dall'approccio alternativo per "punti noti coincidenti" (Ground Control
Point) con determinazione automatica dei relativi coefficienti di
trasformazione polinomiale.
viceversa tutta questa parte "di supporto" e' totalmente assente in
PostGIS, che da per scontato che la matrice di trasformazione affine
sia gia' nota a priori.

ciao Sandro


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss