[Gfoss] Consigli metodologici

Andrea Peri aperi2007 a gmail.com
Mer 17 Feb 2010 21:53:22 CET


>Ho uno shape dei comuni italiani e alcune tabelle di dati alfanumerici
>caricate in un database, ahim, proprietario (le alternative sono oracle
>o sql server).

Potevano anche essere shapefile, tanto il db qui non ti serve a molto
per aiutarti nel lavoro che devi fare.

Ti serve un motore di rendering GIS con i cc.

>ho una tabella dei toponimi, una dei cognomi, una con dati su sesso ed
>et della popolazione, una con dati territoriali (tipo aree, perimetri
>ecc, dei comuni italiani), voglio sapere la distribuzione degli abitanti
>di sesso femminile con cognome Rossi; il risultato lo voglio
>visualizzare su una mappa tematizzata con una scala di rosso facendo una
>classificazione sul dato dell'area, in modo da avere in rosso scuro i
>comuni pi grandi e con il maggior numero di femmine Rossi ecc. ecc.
>Chicca finale, la mappa deve essere disponibile anche in kml.


Basta la gradazione dei colori o vuoi anche fondere i poligoni che hanno la
medesima gradazione ?


Purtroppo non ho soluzioni specifiche, ma nel primo caso immagino che
qualcosa si riesca a ottenere.

> esporto il risultato in dbf sovrascrivendo
>quello di origine dello shape;

Sovrascrivere ildbf di uno shapefile potrebbe riservare qualche sorpresa.

>vi chiedo un consiglio su un problema che mi  stato posto.

Non saprei che suggerirti, mai incontrato niente del genere.

Posso provare a ipotizzare:
l'unica cosa che mi viene in mente e' questa:

Metti su' un server wms con il compito di produrre le mappe renderizzate ad
hoc su base statistica.
Il server wms serve per produrre solo mappe con un unico strato quello dei
comuni su cui applichi le gradazioni comune per comune.

Lo apri alla ricezione del rendering via SLD.

Poi passi alla parte applicativa:
Io opererei lato application.server, ti darebbe maggiori possibilita'
programmatorie.

Fai una query sul DB, usando i risultati ottenuti dalla query sul DB
costruisci al volo una struttura sld e effettui una chiamata al server wms
passandogli la restituzione grafica che vuoi in SLD.
Il server wms ti rispondera' la mappa renderizzata come gli avevi chiesto
te.

Non ho mai provato una cosa del genere, ma a occhio e croce dovrebbe
funzionare.
Certo scrivere al volo un SLD potrebbe non essere banale, pero', se lo studi
bene e ti servono solo delle gradazioni a livello di comune, potrebbe essere
anche fattibile.

Se invece ti servono i poligoni dissolti, allora un server-wms non ti serve
a niente.

Ciao,


-- 
-----------------
Andrea Peri
. . . . . . . . .
qwerty 
-----------------
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML  stato rimosso...
URL: <http://lists.faunalia.it/pipermail/gfoss/attachments/20100217/a1b82262/attachment.htm>


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss