[Gfoss] Imageio-ext 1.0.3 released

Simone Giannecchini simone.giannecchini a geo-solutions.it
Gio 9 Lug 2009 19:28:30 CEST


Ciao Andrea,
ImageIO si occupa di fare il suo lavoro, ossia di fare read/write dati
raster mettendo a disposizione un framework completo e pluggabile per
accedere sia i dati che i metadati associati.
Attenzione ImageIO non fa visualizzazione, di quello se ne occupano le
primitive Java2D.

Sicuramente ImageIO non  stata pensata per il mondo geospaziale
tout-court mentre gdal invece si. Tuttavia, a parte la difficolta' di
far coincidere i due modelli dati ( in read ci siamo, in write sono
ancora poco contento) questa differenza di radici non  un particolare
problema. Per come la vedo io nemmeno gdal  una libreria geospaziale
in senso stretto, pur mettendo a disposizione tutti gli strumenti per
gestire la parte geo dei raster. Mi spiego. Quando apri un dataset
gdal o apri un banda di un dataset tu puoi accedere il crs e lo
grid-to-world, oppure i GCP, quindi hai la completa georeferenziazione
del raster. Tuttavia lettura e scrittura funzionano nello spazio
raster non nello spazio del modello o cmq nello spazio geo. To
leggi/scrivi buffer di pixel a su certe zone nello spazio raster (dei
pixel per intenderci) non scrivi direttamente porzioni di dati su
locazioni geografiche. In pratica GDAl ti mette a dispozione un
modello raster che  geospatial-aware (perlomeno io la vedo cosi').
Imageio di per se non  geospatial-aware, ma se controlli bene, vedrai
che il meccanismo dei metadati ti permette di descrivere tutto quello
che non  informazione specifica del raster in modo generico. Difatti
ImageIO supporta i tag di base geotiff (che sono una estenzione dei
tag TIFF) e supporta anche gli EXIF (mai provato pero' :-) ). Quindi
ImageIO-ext usare direttamente GDAL per fare r/w e wrappa le info geo
come metadata.

Il discorso riguardo a JAI  piu' complesso e noioso. JAI  una
libreria di image processing puro, senza nozioni geo, ossia JAI lavora
nello spazio raster. GeoTools ad esempio, wrappa JAI e si occupa di
implementare operazioni geo creando le trasformazioni necessarie per
lavorare nello spazio raster. Alla fine della fiera andare dallo
spazio geo a quello raster (immagine, print, etc..)  una
trasformazione piu' o meno complessa (trasformazione affine se il
raster  georettificato, trasformazioni piu' complesse altrimenti) e
lo stesso vale per il viceversa.
In questa ottica un cambio di CRS + una concatenazione di 3
trasformazioni  che agisce direttamente nello spazio raster ( a meno
di ottimizzazioni).

Simone.


-------------------------------------------------------
Ing. Simone Giannecchini
GeoSolutions S.A.S.
Owner - Software Engineer
Via Carignoni 51
55041  Camaiore (LU)
Italy

phone: +39 0584983027
fax:      +39 0584983027
mob:    +39 333 8128928


http://www.geo-solutions.it
http://geo-solutions.blogspot.com/
http://simboss.blogspot.com/
http://www.linkedin.com/in/simonegiannecchini

-------------------------------------------------------



2009/7/8 Andrea Peri <aperi2007 a gmail.com>:
>>Hi lists,
>>The ImageIO-Ext 1.0.3 version have been released.
>>Major changes are:
>>- Added JPEG2000 Kakadu support (A R/W plugin leveraging on the Kakadu
>>driver via JNI)
>>- Added DOQ1 and DOQ2 support (2 new plugins leveraging on GDAL).
>
>>- All GDAL plugins are now based on GDAL 1.4.5. (Native libraries are
>>available in the Document and Files section)
>>
>>More project's details are available at [1].
>>
>>Best Regards,
>
>>the GeoSolutions team.
>
> Grandissima notizia.
> Quando realizzammo il progetto CaStoRe, usammo la JAI assieme a ImageIO
> (1.0.1 mi pare), ma la mancanza del supporto a JP2K ci fece ripiegare sul
> poco diffuso,
>
> ancorche' efficiente FlashPix.Ora sarebbe un'altra cosa ...
>
> Pero'
> quello che non capisco e' cosa centra la ImageIO che e' una libreria per la
> visualizzazione di immagini in linguaggio java, e
>
> non e' rivolta al mondo georeferenziato, con GDal.
>
> Puoi fornire qualche informazione al riguardo ?
>
> Andrea.
>
>
> _______________________________________________
> Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
> Gfoss a faunalia.it
> http://lists.faunalia.it/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
> le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
>


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss