[Gfoss] che fine ha fatto Mapstorer?

Casagrande Luca thedoktor78 a gmail.com
Dom 26 Ott 2008 10:38:10 CET




Paolo Cavallini wrote:
> 
> G. Allegri ha scritto:
> 
>> 1 - o da forti finanziamenti concentrati nel tempo (vedi ad es. Gvsig,
>> con tutto l'appoggio degli enti di Extremadura e dintorni). In questo
>> caso, l'elevato tasso di crescita Ŕ garantito nella misura in cui sono
>> garantiti i finanziamenti pubblici e/o l'appoggio politico...
> 
> Infatti io scelgo di fidarmi meno di gvSIG rispetto ad altri sw che
> vivono dentro la comunita' (ad es. GRASS e QGIS).
> 
> 

Quelli di gvSIG stanno facendo passi da giganti sia riguardo allo sviluppo
del software, sia riguardo alla loro apertura verso la comunitÓ. Anche io
ero un po' titubante nel vedere il tipo di approccio che avevano nei
confronti della comunitÓ, ma mi sono dovuto ricredere. Un po' in ritardo ma
hanno messo su un SVN pubblica, rilasciato un manuale per sviluppatori, e i
membri del team sono sempre presenti nella ml ( sia internazionale che
italiana).

Ciao
Luca
-- 
View this message in context: http://www.nabble.com/che-fine-ha-fatto-Mapstorer--tp20023204p20171663.html
Sent from the Gfoss mailing list archive at Nabble.com.



Maggiori informazioni sulla lista Gfoss