[Gfoss] [OT] Re: R: editazione multiutente nei database enterprise

Andrea Peri peri.rtoscana a gmail.com
Gio 20 Nov 2008 08:02:45 CET


>uDig e Jump leggono i dati vettoriali di ArcSDE, ma non sono se li possano
>anche editare e se si quanto siano stabili. Una soluzione potrebbe essere
>quella di configurare ArcSDE per leggere e scrivere in Oracle Spatial e poi
>utilizzare software GFOSS che accedano a Oracle, dei quali ce ne sono vari e
>dovrebbero anche essere sufficientemente testati e stabili.
>Se invece serve accedere ai dati raster in SDE, non so se esistano
>applicativi gfoss che lo permettano.
>Ciao,
>pv

Ripartendo dal mio precedente messaggio:

Occorre fare attenzione.
Se si usa del software GFoss per alterare i contenuti che ArcSDE,
mette su oracle tramite
oracle spatial.
Il primo sicuro effetto e' che poi quando si va a tentare di riaprire
con ArcGIS/ArcCtalaogo si riceve un bel messaggio di errore.

Infatti il software normale modifica i dati , ma non modifica le
tabelle relazionali chiamate "gdb_..." su cui i vari client esri,
memorizzano tutte le informazioni di gestione dei dati.

Per questo se si vuole mantenere la compatibilita' del sistema,occorre
spenderci del tempo /risorse e scriversene uno da zero.

Ovviamente parlo per il caso della scrittura/modifica dei dati,
nonche' inserimento nuove geometrie.

Per la sola lettura/consultazione
non vi e' nessun problema.

Saluti,

-- 
~~~~~~~~~~~~~~~~~
       Andrea              
         Peri                 
~~~~~~~~~~~~~~~~~


Maggiori informazioni sulla lista Gfoss