[Gfoss] costo del software [era: costo delle licenze]

Andrea P. peri.rtoscana a gmail.com
Mer 19 Nov 2008 11:43:15 CET


 >Oh si, in molti anni,  il discorso che  stato fatto con gvSig credo.
 >Ma ci vuole una decisione a livello "alto" che imponga quel tipo
 >di soluzione sia dal punto di vista della condivisione fondi che
 >da quello di ri-formazione del personale esistente (che presumibilmente
 >ha usato solo software ESRI/Autodesk/Integraph durante la sua vita
 >lavorativa).

Questo e' proprio uno dei punti a favore di gvSIG, rispetto ad altri 
softwares.
La sua interfaccia ricalca nei principi base quella di ArcView 3.

Per cui quando lo devo consigliare a qualcuno gli dico che se conosce 
arcview 3
in pochi minuti familiarizza con gvSIG.

Ritengo che fosse uno dei requisiti di progetto la sua somiglianza a 
livello di interfaccia.


Poi, per rispondere a Paolo,

 >Mi piacerebbe che si venisse fuori da questa discussione almeno con una
 >lista delle features che sono realmente mancanti nello stack GFOSS:
 >qualcuno ha dato degli accenni, ma ce la facciamo ad essere piu'
 >esaustivi? Sarebbe una gran cosa, sia per sapere cosa rispondere a chi
 >ci chiede "avete davvero tutto?", sia per canalizzare lo sviluppo >futuro.
 >Suvvia, voi che vivete in mondo ibrido, fatevi avanti.

Cosa e' lo stack gfoss ?
Cosa intendi. ?


Quello che succede con i software OS secondo me e' che
un potenziale utente approccia il software OpenSource, se ci ritrova le 
funzionalita' che gli serve lo usa, altrimenti ritorna all'ovile ovvero 
al suo software che gia' conosce.

Se ti riferisci a cosa manca ai softwares GIS,
in realta' non manca molto, visto che quello che non trovi da una parte 
lo trovi da un'altra.

ad esempio volendo fare un paragone tra qgis e gvsig:

se guardo gvsig ci ritrovo tutto quello che ha AV3 e quindi lo riesco a 
usare subito, e so' anche come approcciare il lavoro.
Dispongo della possibilita' di fare join tra tabelle e shapefiles, 
generare dei temi eventi da tabelle, e cosi' via.
Tutto quello che ha AV3 (tranne l' avenue ovviamente).
E in piu' mi aggancia WMS, cambia sistemi di riferimento e altre cosette 
del genere.
Un bel aggeggino insomma.
Ha l'unico difetto che e' un po' ostico a installarsi.
Invece qgis un click e via....

Comunque tornando alle features sopra riportate:
Tutte queste cose in qgis non ci sono. O meglio si deve mettere mano 
alla programmazione python per averle.
Troppa fatica....

Anche perche' in gvSIG sono gia' presenti.
E poi ribadisco i comando sono analoghi a quelli di AV3.
Per cui in 15 minuti sei gia' produttivo.

Tanto per dare un altro esempio:
se voglio fare un filtro preventivo sui dati di uno shapefile.
In qgis lo posso fare solo su postgres, e installarsi un postgres per 
filtrare 3-400 records mi sembra esagerato.


Saluti,




Maggiori informazioni sulla lista Gfoss