[Gfoss] [Fwd: [Comunicato stampa] Stati e posizioni dominanti nel settore informatico: FFII France e ASSOLI pubblicano uno studio]

Raffaele Libero mosky1980 a libero.it
Gio 20 Mar 2008 08:59:53 CET


Questa č una mail ricevuta dalla newsletter di mondogis ... 

In Toscana parte il Centro regionale per il software libero 
Un centro che potrà attivarsi fin da subito per lavorare sullo sviluppo e la diffusione del software libero, ma anche l’inizio di un percorso che punta alla costruzione a Pisa di un vero e proprio centro nazionale dedicato a queste tematiche. È questo quanto si sancisce con il protocollo di intesa firmato a Pisa, presso la sede dell’Università, dalla Regione Toscana, rappresentata dal Vicepresidente Federico Gelli, dalla Provincia di Pisa, dall’Università di Pisa e dal Polo tecnologico di Navacchio.
http://www.primapagina.regione.toscana.it/?codice=25901



Paolo Cavallini ha scritto:
> Inoltro da Assoli:
> COMUNICATO STAMPA
> 19/03/2008
>
> ========================================================================
>           Stati e posizioni dominanti nel settore informatico
> FFII France e Associazione per il Software Libero pubblicano uno studio
> ========================================================================
>
> Bruxelles, 19 marzo 2008 – In uno studio inviato a diversi membri del
> Parlamento Europeo, FFII France e l'Associazione per il Software Libero,
> mettono in luce le responsabilitā delle diverse istituzioni pubbliche
> nella perpetuazione di posizioni di dominio nei mercati delle tecnologie
> dell'informazione.
>
> La ricerca di indebiti vantaggi anti-concorrenziali nell'ambito
> dell'informatica e l'abuso delle posizioni acquisite dai grandi
> produttori di software proprietario non sono di certo iniziate ieri.
> Nonostante questo, spesso per ignoranza od incompetenza, i responsabili
> politici continuano a decidere contro l'interesse della collettivitā.
>
> Č importante documentare questo tipo di comportamenti in maniera
> approfondita. Questo č il presupposto dal quale č partito Antonio J.
> Russo, autore dello studio "Le rôle de l'Etat dans la constitution des
> positions dominantes dans le secteur informatique". Studio che Assoli e
> FFII France hanno deciso di sostenere e diffondere.
>
> Paolo Didonč, Presidente de l'Associazione per il Software Libero
> dichiara: "Speriamo di poter sensibilizzare le autoritā nazionali ed
> europee sui pericoli delle scelte politiche realizzate fino ad oggi nel
> settore IT. Si deve realizzare il prima possibile un cambiamento
> radicale per attuare il principio della libertā d'iniziativa economica,
> favorendo l'economia del software libero e ponendo fine agli aiuti
> statali che favoriscono le posizioni dominanti dei principali produttori
> di software proprietario."
>
> Il documento tratta diversi argomenti, tra i quali vogliamo
> sottolineare:
>
>       * la strategia fiscale di Microsoft e il suo impatto negativo
>         nella maggioranza dei paesi europei;
>
>       * la pratica frequente delle gare d'appalto fuori legge;
>
>       * il ruolo dell'Istruzione Pubblica nella costituzione di
>         un'egemonia culturale;
>
>       * la diminuzione dei posti di lavoro nelle grandi imprese di
>         software proprietario;
>
>       * l'eccessivo profitto che consegue all'imposizione di certi
>         prodotti ai consumatori finali.
>
> "Tra qualche giorno, l'ISO renderā pubblico il suo verdetto riguardo la
> proposta di normalizzare il formato Microsoft Office Open XML", ricorda
> Alexandra Combes, Presidentessa di FFII France. "Un'occasione per gli
> Stati di manifestare in modo chiaro e definitivo la propria opposizione
> all'imponente attivitā di lobbying di Redmond"...
>
> Sapranno coglierla?
>
>
> ========================================================================
> Per scaricare i documenti in lingua originale:
> ========================================================================
>
> Le rôle de l'Etat dans la constitution des positions dominantes dans le
> secteur informatique -- Studio di Antonio Russo:
>
> http://softwarelibero.it/files/Le_role_Etat_monopoles_informatique.pdf
> http://www.union-numerique.org/local--files/analyses/Le_role_Etat_monopoles_informatique.pdf
>
> Non a la standardizzazione di Office Open XML :
>
> http://www.noooxml.org/
>
>
> ========================================================================
> Contatti
> ========================================================================
>
> Paolo Didonč <paolo.didone a softwarelibero.it>
> Presidente dell'Associazione per il Software Libero
> http://softwarelibero.it
> Tel (+39) 06 99291342
>
> Alexandra Combes <alexandra.combes a ffii.fr>
> Presidente FFII France
> http://ffii.fr
>
> Antonio J. Russo <antonio a softwarelibero.it>
> Autore dello studio
> Associazione per il Software Libero
>
>
> ========================================================================
> Chi siamo
> ========================================================================
>
> Associazione per il Software Libero — http://softwarelibero.it :
> l'Associazione per il Software Libero (AsSoLi) č un'associazione senza
> scopo di lucro che ha come obiettivi principali la diffusione del
> software libero in Italia ed una corretta informazione sull'argomento.
> Attraverso la sentenza n° 428/07, il Tribunale Amministrativo del Lazio,
> ha riconosciuto la legittimitā de l'Associazione e del suo ruolo a
> difesa degli interessi del software libero.
> (http://softwarelibero.it/abbiamo_vinto_it).
>
> FFII France — http://www.ffii.fr : il capitolo francese de la Fondazione
> per un'infrastruttura dell'informazione libera (FFII), č un'associazione
> senza fini di lucro che ha come obiettivo la promozione di un libero
> mercato nel settore dell'informatica e la protezione dei diritti degli
> autori e dei consumatori nel mondo digitale. FFII France coordina le
> azioni di FFII in Francia e negli altri paesi francofoni.
>   




Maggiori informazioni sulla lista Gfoss