[Gfoss] python e ogr

Stefano Costa steko a iosa.it
Lun 17 Mar 2008 11:17:16 CET


On lun, 2008-03-17 at 10:45 +0100, Luca Mandolesi wrote:
> Tra l'altro, nel mio caso, per usare le gdal stiamo passando sempre
> dal metodo os.system per lanciare direttamente i comandi gdalwarp,
> ogr2ogr in quanto notavo (ma di sfuggita) che con le librerie di
> python bisogna fare un po' di passaggi in pi per arrivare ai
> risultati dei comandi da shell, cosa che per i nostri obiettivi  un
> po' troppo avanzata!! Ogni smentita  ben accetta!!  : )

Uhm...
allora non stai usando OGR Python :-P Sicuramente devi fare dei passaggi
in pi, ma non cos tanti. E i quei comandi fanno solo una piccola parte
di tutto quello di cui  capace GDAL/OGR!

Devo dire che pur senza essere un grande esperto di OGR il suo modello 
abbastanza semplice da capire... e il team di sviluppo  sempre
iper-disponibile anche su IRC (Frank Warmerdam in testa).

Se c' abbastanza interesse per questo argomento potremmo organizzare un
incontro a tema.. che ne dite?

Ciao,
Steko

-- 
Stefano Costa
http://www.iosa.it Archeologia e Software Libero
Io uso Debian GNU/Linux!





Maggiori informazioni sulla lista Gfoss