[Gfoss] Concetti di base, conversione 3003 -> 4326

Leonardo Lami lami a faunalia.it
Gio 13 Mar 2008 16:39:51 CET


Ciao,
prova a creare un nuovo SRID in PostGIS usando questi parametri:

+proj=tmerc +lat_0=0 +lon_0=9 +k=0.999600 +x_0=1500000 +y_0=0

+ellps=intl +units=m +towgs84=-104.1,-49.1,-9.9,0.971,-2.917,0.714,-11.68


Che corrispondono alla proiezione 3003 con i fattori di correzione

Noi abbiamo avuto tempo fa lo stesso problema ed abbiamo risolto con 
questa procedura.

ciao a tutti
Leonardo

Bud P. Bruegger wrote:
> Ciao David,
>
> L'SRID 3003 non sa niente su come trasformasi in WGS.  Ne ci sono towgs
> (3 o 7 parametri) ne riferimento a una griglia.  
>
> Se ho capito bene, ci sono alcuni parametri in giro (o per la Sardegna
> forse si trovano oppure nella data base di EPGS?) ma al meno sul
> "mainland" italiano non sono precisi.  (Ma penso che isole potrebbero
> essere messi meglio ;-)
>
> Per una conversione precisa, occorre conoscere le deformazioni locali
> della rete geodetica del IGM95 come incorporato nel programma traspunto
> (prodotto dal MATTM e dovrebbe essere disponibili su richiesta per enti
> pubblici--o illegalmente dal web (cerca con google)) oppure piu'
> ufficiale con le griglie necessarie dell'IGMI usato da software come
> Verto (del IGMI) o CartaLab (e forse altri).
>
> Per poter usare le griglie IGMI da proj.4 e di consequenza tutti tipo
> di sw open source (incl PostGIS), ho scritto un primo prototipo di un
> convertitore del formato del IGMI usato per le loro griglie al format
> "standard de fatto" NTv2 che puo essere letto da proj.4.  
>
> Il software dovrebbe funzionare, il formato e' corretto (verificato
> con una applicazione Australiana), ma non ho avuto tempo di fare prove
> con proj.4 e comparare al output del Verto.   Per questo ancora non ho
> pubblicato il codice (che dovrebbe essere GPL).  
>
> Se hai le griglie IGMI del tuo territorio e vuoi provarlo, te lo mando
> molto volentiermente.
>
> saluti
> -b
>
>
>
> On Thu, 13 Mar 2008 15:48:40 +0100
> dvd <dvd a gnx.it> wrote:
>
>   
>> Salve a tutti,
>> sto lavorando con dei dati geografici provenienti da alcune schede
>> ministeriali, e ho un po' di confusione in testa, spero che qualcuno mi
>> possa aiutare :).
>>
>> I dati geografici delle schede dovrebbero essere, in realtÓ ne sono
>> quasi certo, in formato Gauss-Boaga fuso Ovest, EPSG:3003; il mio
>> problema Ŕ che convertendole in WGS84 EPSG:4326 ed utilizzando le
>> coordinate con Google Earth ottengo uno scostamento dal punto reale.
>>
>> Ad esempio, la chiesa di S. Pietro a Tula in provincia di SS:
>>
>> Coordinate: 1499340 4515144
>> Conversione in WGS84*: 8.992178 40.785764
>>
>> *Per la conversione ho utilizzato PostGIS:
>> SELECT AsText(Transform(GeomFromText('POINT(1499340 4515144)', 3003),
>> 4326));
>>
>> Se utilizzate Google Earth e zoomate a sufficienza vedete come le
>> coordinate distino notevolmente dalla chiesa di S. Pietro che Ŕ
>> evidenziata con un punto rosso.
>>
>> Non fidandomi di Google Earth ho inserito le coordinate in una tabella
>> Postgres (+PostGIS) e utilizzando QGIS le ho sovrapposte alle ortofoto
>> del WMS della regione Sardegna; anche in questo caso ho riscontrato lo
>> stesso scostamento rilevato con Google Earth (nell'ordine dei 100m).
>>
>> WMS:
>> http://webgis.regione.sardegna.it/wmsconnector/com.esri.wms.Esrimap/ras_wms?request=getcapabilities&service=WMS&version=1.1.1
>> Layer per le Ortofoto: tutti gli Ortofoto IT2006
>>
>> La cosa che mi lascia molto perplesso, e che mi fa sospettare di non
>> aver capito niente :), Ŕ che se utilizzo CartLab e converto le
>> coordinate Gauss-Boaga da piane a geografiche rimanendo nel sistema di
>> riferimento ROMA40 e poi converto queste nel sistema WGS84 ottengo delle
>> coordinate che se viste in Google Earth o sovrapposte al WMS della
>> Sardegna combaciano (a parte un errore che per me potrebbe essere
>> trascurabile) con il punto cercato.
>>
>> Esempio:
>>
>> Coordinate: 1499340 4515144
>> Coordinate geografiche in ROMA40: 8.992178 40.78657
>> Coordinate geografiche in WGS84: 8.99181 40.78720
>>
>> Ammetto di avere un po' di confusione in testa, se l'esperimento con
>> CartLab fosse fallito avrei pensato ad un errore di rilevamento (anche
>> se un po' grossolano), ma in questo caso non so bene cosa pensare;
>> credevo che con i dati georiferiti accompagnati sempre dall'indicazione
>> del sistema di riferimento, QGIS (o un altro qualsiasi software GIS) mi
>> avrebbe sovrapposto correttamente i punti convertendo le coordinate da
>> un sistema all'altro, cosa mi sfugge?
>>
>> Grazie a tutti per le delucidazioni
>> david
>>
>>
>>
>> _______________________________________________
>> Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
>> Gfoss a faunalia.com
>> http://www.faunalia.com/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
>> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
>> I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
>> le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.
>>     
>
>
>   




Maggiori informazioni sulla lista Gfoss