[Gfoss] Concetti di base, conversione 3003 -> 4326

Bud P. Bruegger bud a comune.grosseto.it
Gio 13 Mar 2008 16:20:36 CET


Ciao David,

L'SRID 3003 non sa niente su come trasformasi in WGS.  Ne ci sono towgs
(3 o 7 parametri) ne riferimento a una griglia.  

Se ho capito bene, ci sono alcuni parametri in giro (o per la Sardegna
forse si trovano oppure nella data base di EPGS?) ma al meno sul
"mainland" italiano non sono precisi.  (Ma penso che isole potrebbero
essere messi meglio ;-)

Per una conversione precisa, occorre conoscere le deformazioni locali
della rete geodetica del IGM95 come incorporato nel programma traspunto
(prodotto dal MATTM e dovrebbe essere disponibili su richiesta per enti
pubblici--o illegalmente dal web (cerca con google)) oppure piu'
ufficiale con le griglie necessarie dell'IGMI usato da software come
Verto (del IGMI) o CartaLab (e forse altri).

Per poter usare le griglie IGMI da proj.4 e di consequenza tutti tipo
di sw open source (incl PostGIS), ho scritto un primo prototipo di un
convertitore del formato del IGMI usato per le loro griglie al format
"standard de fatto" NTv2 che puo essere letto da proj.4.  

Il software dovrebbe funzionare, il formato e' corretto (verificato
con una applicazione Australiana), ma non ho avuto tempo di fare prove
con proj.4 e comparare al output del Verto.   Per questo ancora non ho
pubblicato il codice (che dovrebbe essere GPL).  

Se hai le griglie IGMI del tuo territorio e vuoi provarlo, te lo mando
molto volentiermente.

saluti
-b



On Thu, 13 Mar 2008 15:48:40 +0100
dvd <dvd at gnx.it> wrote:

> Salve a tutti,
> sto lavorando con dei dati geografici provenienti da alcune schede
> ministeriali, e ho un po' di confusione in testa, spero che qualcuno mi
> possa aiutare :).
> 
> I dati geografici delle schede dovrebbero essere, in realtÓ ne sono
> quasi certo, in formato Gauss-Boaga fuso Ovest, EPSG:3003; il mio
> problema Ŕ che convertendole in WGS84 EPSG:4326 ed utilizzando le
> coordinate con Google Earth ottengo uno scostamento dal punto reale.
> 
> Ad esempio, la chiesa di S. Pietro a Tula in provincia di SS:
> 
> Coordinate: 1499340 4515144
> Conversione in WGS84*: 8.992178 40.785764
> 
> *Per la conversione ho utilizzato PostGIS:
> SELECT AsText(Transform(GeomFromText('POINT(1499340 4515144)', 3003),
> 4326));
> 
> Se utilizzate Google Earth e zoomate a sufficienza vedete come le
> coordinate distino notevolmente dalla chiesa di S. Pietro che Ŕ
> evidenziata con un punto rosso.
> 
> Non fidandomi di Google Earth ho inserito le coordinate in una tabella
> Postgres (+PostGIS) e utilizzando QGIS le ho sovrapposte alle ortofoto
> del WMS della regione Sardegna; anche in questo caso ho riscontrato lo
> stesso scostamento rilevato con Google Earth (nell'ordine dei 100m).
> 
> WMS:
> http://webgis.regione.sardegna.it/wmsconnector/com.esri.wms.Esrimap/ras_wms?request=getcapabilities&service=WMS&version=1.1.1
> Layer per le Ortofoto: tutti gli Ortofoto IT2006
> 
> La cosa che mi lascia molto perplesso, e che mi fa sospettare di non
> aver capito niente :), Ŕ che se utilizzo CartLab e converto le
> coordinate Gauss-Boaga da piane a geografiche rimanendo nel sistema di
> riferimento ROMA40 e poi converto queste nel sistema WGS84 ottengo delle
> coordinate che se viste in Google Earth o sovrapposte al WMS della
> Sardegna combaciano (a parte un errore che per me potrebbe essere
> trascurabile) con il punto cercato.
> 
> Esempio:
> 
> Coordinate: 1499340 4515144
> Coordinate geografiche in ROMA40: 8.992178 40.78657
> Coordinate geografiche in WGS84: 8.99181 40.78720
> 
> Ammetto di avere un po' di confusione in testa, se l'esperimento con
> CartLab fosse fallito avrei pensato ad un errore di rilevamento (anche
> se un po' grossolano), ma in questo caso non so bene cosa pensare;
> credevo che con i dati georiferiti accompagnati sempre dall'indicazione
> del sistema di riferimento, QGIS (o un altro qualsiasi software GIS) mi
> avrebbe sovrapposto correttamente i punti convertendo le coordinate da
> un sistema all'altro, cosa mi sfugge?
> 
> Grazie a tutti per le delucidazioni
> david
> 
> 
> 
> _______________________________________________
> Iscriviti all'associazione GFOSS.it: http://www.gfoss.it/drupal/iscrizione
> Gfoss at faunalia.com
> http://www.faunalia.com/cgi-bin/mailman/listinfo/gfoss
> Questa e' una lista di discussione pubblica aperta a tutti.
> I messaggi di questa lista non rispecchiano necessariamente
> le posizioni dell'Associazione GFOSS.it.


-- 
Bud P. Bruegger, Ph.D.          +39-0564-488577 (voice),  -21139 (fax) 
   European Chair, Global Collaboration Forum on eID
   Chair, Porvoo Subgroup on collab. govs/operating systems
   Leader of the Permanent eID Status Observatory (PESO) project
Servizio Elaborazione Dati       e-mail:  bud at comune.grosseto.it
Comune di Grosseto               jabber:  bud at jabber.no
Via Ginori, 43                   http://www.comune.grosseto.it/
58100 Grosseto (Tuscany, Italy)
http://www.comune.grosseto.it/interopEID/



Maggiori informazioni sulla lista Gfoss