[Gfoss] qgis: sposta vertice e crash...

luca casa thedoktor78 at gmail.com
Wed Nov 21 21:25:03 CET 2007


Come interfaccia per GRASS Qgis va benissimo..anche la possibilità di
sviluppare plugin in python
è una cosa con potenzialità enormi.

Purtroppo però, manca di funzionalità importanti per coloro che
vengono da prodotti ESRI:

- Stampa non ottimale
- Manca la possibilità di modificare la struttura delle tabelle
- Tutta la storia dell'inserimento di attributi in base ad
elaborazioni numeriche
- Possibilità di caricare dwg o dxf ( solo oggi ho provato a caricare
i dwg e gvSIG se la cava bene )
- Ogni volta che si vuole fare una semplice operazione di analisi,
bisogna passare per GRASS.

Con quest'ultimo punto, ti ritrovi passare due ore a spiegare il
concetto di Location ad uno che vuole semplicemente fare un buffer :D

Altro aspetto è che gvSIG lavora con le spalle "coperte"..c'è la
provincia di Valencia e la comunità Europea a finanziare il progetto.
Ogni componente è affidata ad aziende che sviluppano nell'OS e che
devono rendere conto dei loro progressi ad intervalli regolari.

A momenti verrà rilasciato il modulo per il visualizzatore 3d,
l'analisi raster e il tool per le reti vettoriali..insomma c'è solo da
divertirci!

Luca

On Nov 21, 2007 8:30 PM, G. Allegri <giohappy a gmail.com> wrote:
> E' da tanto che supporto gvSIG, e credo che l'ultimo gvSIG day di
> Valencia abbia confermato le mie impressioni.
> Certo è che ancora gvSIG ha da sistemare il discorso della
> topologia... altrimenti si rimane nel mondo dei cad!
> L'aspetto che mi fa preferire QGis in questo momento è il supporto a
> Python ed il plugin per Grass... Quest'ultimo dubito lo vedremo mai su
> gvSIG, mentre per Python è sostituito da Jython, visto che gvSIG è
> 100% Java, ma non è certo la stessa cosa!
>
> Insomma tanti pro e qualche neo per chi viene da altri mondi...



More information about the Gfoss mailing list